x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
logoToBeVerona facebookToBeVerona twitterToBeVerona instagramToBeVerona youtubeToBeVerona
IT
EN
forumToBeVerona
Blog
09/02/2017

Verona nel mondo: export forte e di qualità

L'Italia si conferma il partner commerciale d’eccellenza per gli Stati Uniti in quanto a vino, con una quota di mercato complessiva del 32,4%. Sono questi i dati diffusi durante la conferenza d’apertura Italian wines and the American palate: trends and opportunities in the U.S. market, all’interno della manifestazione VINO 2017 svoltasi a New York. I vini veronesi rappresentano una fetta consistente dell’export vinicolo italiano: Verona è la prima provincia con un’esportazione pari 880 milioni di euro nel 2015, di cui oltre 223 milioni solo negli USA. Un flusso commerciale che tra gennaio e novembre 2016 ha raggiunto 1,65 miliardi di dollari ed è cresciuto del 5,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
 
 
 
 
Il Rapporto sull’economia veronese pubblicato ogni anno dalla Camera di Commercio di Verona mostra cifre e andamenti incoraggianti per tutto il settore dell’export. Il suo valore complessivo, infatti, supera i 10 miliardi di euro, confermando Verona come undicesima provincia a livello nazionale (con una quota del 2,5%). Questi dati testimoniano un’inclinazione nei confronti dei mercati esteri di tutto il tessuto economico veronese e una richiesta elevata da parte del panorama internazionale.
 
L’interesse verso i prodotti veronesi consente all’export scaligero di mantenere una posizione di leadership a livello nazionale in diversi settori produttivi. Tra i prodotti che hanno riscosso maggior successo gli scorsi anni possiamo annoverare i  macchinari, primi della lista, con un importo di 2 miliardi di euro e una crescita del +8,7% e i prodotti alimentari, con un valore delle esportazioni di 1,2 miliardi di euro, che rappresenta il 12,7% dell’export veronese. Seguono poi i prodotti ortofrutticoli e il marmo
 
La classifica dei partner commerciali non ha subito grandi variazioni negli anni: la Germania si conferma in cima con un valore delle esportazioni che arriva a 1,7 miliardi di euro. Al secondo posto troviamo la Francia e successivamente il Regno Unito, gli Stati Uniti e la Spagna occupano, invece, il quarto e il quinto posto. A completare la classifica ci sono poi Svizzera, Austria, Croazia, Polonia e Paesi Bassi.
 
 
Consulta i dati Istat qui e la versione integrale della relazione della Camera di commercio qui.
 
 
 
 
To Be Verona - Lungadige Galtarossa, 21 - 37133 Verona - info@tobeverona.it
To Be Verona è un progetto ASSIMP
assimpToBeVerona Project Management
terzomillenniumToBeVerona
Privacy Policy - Credits: Future Smart