x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
logoToBeVerona facebookToBeVerona twitterToBeVerona instagramToBeVerona youtubeToBeVerona
IT
EN
forumToBeVerona
Blog
07/07/2016

Verona diventa ancora più ecosostenibile grazie agli incentivi per l’acquisto di biciclette elettriche

Il Comune di Verona ha dato il via a nuovi contributi comunali per tutti i cittadini che vorranno acquistare una bicicletta elettrica a pedalata assistita.
La somma sarà di circa 20 mila euro, a seguito di un apposito emendamento accolto in sede di approvazione del Bilancio di Previsione 2016-2018. 
Per ciascun mezzo è stato fissato l’importo di 250 euro, a parziale copertura delle spese a carico dei beneficiari, e non può superare il 50% del costo sostenuto comprensivo di IVA. 
I requisiti per ottenere l’incentivo sono: 
- essere persone fisiche residenti a Verona; 
- non essere stati beneficiari di analogo contributo comunale erogato negli anni passati per l’acquisto di biciclette tradizionali o elettriche; 
- impegnarsi a non apportare modifiche di alcun tipo al mezzo e a mantenerne la proprietà per almeno un anno. 
Per usufruire di questa opportunità, il cittadino dovrà effettuare la prenotazione del contributo tramite il “Sistema Prenotazioni” sul sito del Comune di Verona https://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=1
Perché acquistare una bicicletta elettrica? Innanzitutto perché offre la comodità di una vettura e i vantaggi di una bicicletta. La bici elettrica non ha uno schienale con sedili reclinabili, ma consente di percorrere i tragitti quotidiani con la medesima velocità. Considerando il traffico sempre più assiduo nelle strade, possedere una bici elettrica significa evitare code, non avere problemi di parcheggio o di zone a traffico limitato. È il mezzo ideale per la primavera e l’estate.  Permette si spostarsi velocemente e fare commissioni in città senza la minima traccia di sudore. Certo, al contrario dell’auto, le bici elettriche non sono dotate di riscaldamento o aria condizionata per i giorni freddi e caldi ma per riscaldarsi, in inverno, basta togliere la pedalata assistita e muoversi autonomamente. Sono infine veicoli economici, accessibili più o meno a tutti, costano quanto uno smartphone e hanno un’autonomia che varia in base alla batteria. Si ricaricano con la presa domestica o in apposite stazioni. Sono veicoli semplici che offrono agio, praticità e, grazie al contributo del Comune di Verona, anche un grosso risparmio!
 
To Be Verona - Lungadige Galtarossa, 21 - 37133 Verona - info@tobeverona.it
To Be Verona è un progetto ASSIMP
assimpToBeVerona Project Management
terzomillenniumToBeVerona
Privacy Policy - Credits: Future Smart