x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
logoToBeVerona facebookToBeVerona twitterToBeVerona instagramToBeVerona youtubeToBeVerona
IT
EN
forumToBeVerona
Blog
21/06/2018

Verona è sempre più bio!

Il biologico non è più solamente una moda: le persone hanno iniziato a consumare questo genere di prodotti dopo una presa di coscienza, poiché rispettano il territorio e non creano problemi al corpo umano. Verona, che fa dell’agroalimentare uno dei settori trainanti, è molto attenta alle tematiche riguardanti l’ambiente.

 

Da una ricerca Ismea è emerso che il Nord-Est consuma il 28% del totale dei prodotti bio acquistati in Italia mentre, tra le tipologie di alimenti, registrano il maggior consumo le uova e le bevande.

 

Agricoltura Biologica

 

Molti agricoltori hanno convertito da tempo le proprie colture da tradizionali a biologiche e tanti altri hanno intenzione di farlo in futuro. La causa di questo cambiamento potrebbe essere dovuta agli elevati costi dei prodotti in questione, ma l’Osservatorio Economico Agroalimentare di Veneto Agricoltura ha evidenziato come fra i coltivatori di vino bio, l’83% è passato al biologico per ragioni di natura ideologica. Questo tipo di coltivazione è vista dunque come un’opportunità per il futuro dell’azienda la quale, rispettando il terreno potrà ricavarne un profitto maggiore.

 

Nella provincia di Verona siamo stati testimoni di come i prodotti biologici abbiano cambiato l’intera filiera, a partire dal produttore, passando per la grande e piccola distribuzione, fino ad arrivare al consumatore. Sono nate in centro città e in provincia sempre più botteghe, vendite dirette da parte dei contadini e ristoranti, alcuni che hanno raggiunto una fama a livello europeo. A testimoniare tutto questo troviamo NaturaSì (la principale catena di supermercati e di distribuzione di prodotti biologici in Italia), realtà nata in Veneto e cresciuta in modo importante a Verona, con l’inaugurazione del supermercato più innovativo d’Italia nel 2016.

 

Verona bio

 

Verona è un hub importante per le iniziative legate a questo mondo naturale, infatti fa parte del tour di città organizzato da Feder Bio (l’organizzazione italiana agricoltura biologica e biodinamica). La Festa del BIO- così si chiama l’evento - ha già fatto tappa a Milano, Torino, Roma, con Verona come prossima location e infine a settembre chiuderà Bologna. Chi sabato 23 giugno sarà in Piazza dei Signori, a Verona, avrà la possibilità di scoprire profumi e sapori genuini dei prodotti bio.

 

Il programma prevede:

- Incontri con gli esperti. Per avvicinarsi e conoscere meglio un argomento, quello del bio, che spesso fa rima con superficialità, false credenze e aspettative eccessive; nel caso di Verona, si dibatterà sui pesticidi.

- Show cooking. Per imparare come si possono cucinare i cibi bio senza perdere le proprietà nutritive che contengono.

- Laboratori per i più piccoli. Durante i quali i bambini potranno colorare, creare e provare esperienze sensoriali che li metteranno a contatto con la filiera biologica.

 

Sarà un evento davvero interessante che pone l’accento su un argomento primario per Verona e per i suoi cittadini, che siano essi produttori o consumatori, perché non c’è niente di più importante che nutrire al meglio il proprio corpo, rispettando la terra dalla quale proveniamo.

 
To Be Verona - Lungadige Galtarossa, 21 - 37133 Verona - info@tobeverona.it
To Be Verona è un progetto ASSIMP
assimpToBeVerona Project Management
terzomillenniumToBeVerona
Privacy Policy - Credits: Future Smart