x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
logoToBeVerona facebookToBeVerona twitterToBeVerona instagramToBeVerona youtubeToBeVerona
IT
EN
forumToBeVerona
Blog
16/06/2016

Le chiavi del benessere economico? Export e tecnologia

La produzione industriale veronese apre il primo trimestre 2016 con l’ennesimo risultato positivo del +1,39% con un netto miglioramento rispetto alle previsioni di fine anno (+0,55%).
In crescita è anche la produzione imprenditoriale scaligera che vede una variazione dal 45% al 50%. 
Si conferma in deciso aumento pure l’export, in particolare quello verso i Paesi extra-UE che segna +4,68% e +3,41% verso i Paesi europei. Buoni risultati anche per la domanda interna, che sfiora un incremento di due punti percentuali (+1,92%), e per l’indice occupazionale che mostra un rilevante progresso rispetto all’indagine precedente. 
Anche gli ordini crescono infatti, è previsto un aumento dell’ 1,03%, rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso.
Il mercato domestico ha subito una variazione pari al +0,73%, mentre il comparto dei servizi conferma una crescita stabile.
«L’economia veronese continua la scalata - commenta il presidente di Assocarta Alessandro Fedrigoni - Oltre al costante incremento della produzione, che dura da quasi tre anni, mi piace sottolineare come le performance positive si stiano diffondendo ad un numero maggiore di imprese e abbia raggiunto ormai la metà delle aziende. Questo fa diminuire il dato aggregato assoluto, ma fa crescere la quota d’imprese che stanno bene. Più imprese che riprendono significano anche più persone coinvolte dai benefici della crescita. Con ritmi più lenti rispetto alla produzione continua anche la risalita dell’occupazione, positiva da sette trimestri e che nell’ultimo periodo sfiora l’1 per cento».
Ciò che emerge infine è che l’integrazione delle produzioni con le tecnologie digitali potrebbe permettere un’evoluzione delle nostre imprese. Solo il costante e rapido adattamento ai mutamenti è la chiave per continuare a ottenere buoni risultati. 
 
 
 
To Be Verona - Lungadige Galtarossa, 21 - 37133 Verona - info@tobeverona.it
To Be Verona è un progetto ASSIMP
assimpToBeVerona Project Management
terzomillenniumToBeVerona
Privacy Policy - Credits: Future Smart