x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
logoToBeVerona facebookToBeVerona twitterToBeVerona instagramToBeVerona youtubeToBeVerona
IT
EN
Blog
28/06/2018

Jotto, Mygrate e 10 volte meglio: la Verona che cresce e si innova

Verona è da sempre un hub dell’economia del Nord-Est, capace di innovare e attirare investitori importanti, anche esteri. In questo ultimo anno le start-up veronesi sono aumentate e alcune hanno decisamente fatto centro! Stiamo parlando di Jotto, Mygrate e del partito 10 volte meglio di Andrea Dusi, l’imprenditore scaligero che ha conosciuto il successo grazie all’idea dei cofanetti regalo Emozione 3, che dopo dieci anni è stata venduta per una cifra sbalorditiva. Tre case history recenti di successo per tre imprenditori veronesi che hanno creduto fortemente nelle loro attività e hanno vinto.

 

Jotto srl

La Jotto srl è una start-up veronese sviluppata sull’idea innovativa di un crono-termostato a tecnologia Bluetooth che regola la temperatura della casa. Siamo nel business delle IoT (Internet of Things), ovvero internet applicato agli oggetti che utilizziamo tutti i giorni. I punti di forza di questo progetto sono: 

  • la facilità di installazione e utilizzo, pochissimi pulsanti e una ghiera per regolare la temperatura;

  • la duttilità, è compatibile anche con la maggior parte delle stufe e caldaie a pellet;

  • l’app, per la gestione del riscaldamento anche quando si è fuori casa.

Jotto ha vinto il bando per l’erogazione di contributi alle start-up innovative della Regione Veneto, ricevendo un finanziamento di 97mila euro. A certificare ulteriormente il successo ci sono gli ordini che provengono da Stati Uniti (600 unità) e l’apertura di uno showroom in Cina. Sicuramente sentiremo ancora parlare di questa nuova realtà.

Jotto srl

 

Mygrate

Mygrate è una nuova start-up di Verona che ha intravisto nelle difficoltà di migrazione dall’Italia all’Australia una condizione favorevole per creare un business e aiutare gli italiani che vogliono emigrare. È un fenomeno sempre più diffuso quello dei giovani che cercano fortuna all’estero, e l’Australia è una delle mete preferite per opportunità e stile di vita. L’idea è di mettere in contatto gli italiani con gli addetti all’immigrazione australiani e attraverso a degli agenti di Mygrate, trovare una collocazione nell’emisfero australe ideale per le esigenze e capacità del richiedente. 

Sappiamo quanto è difficile trasferirsi nella terra dei canguri, da oggi grazie a Mygrate sarà tutto più facile. Per il futuro stanno sviluppando soluzioni simili per Paesi nei quali la normativa sull’immigrazione è complessa come Giappone, Stati Uniti e Canada.

 

10 volte meglio

Il nuovo partito 10 volte meglio, fondato da Andrea Dusi, vuole capovolgere la situazione del governo italiano attuale, portando una politica incentrata sui giovani e sullo sviluppo di un Paese che ha le risorse, ma non le sa sfruttare al meglio. Andrea Dusi, veronese doc, dopo aver fatto fortuna con il servizio Emozione 3, ha fondato il partito per cambiare l’Italia in 10 anni, con calma, ma in modo radicale, partendo dall’educazione (non più adatta) fino ad arrivare al lavoro e alla sanità. Purtroppo alle ultime elezioni il partito ha ricevuto solo 37.000 voti che non gli hanno permesso di entrare nella politica che conta. Tuttavia il progetto è a lungo termine e Dusi avrà occasione di prepararsi meglio e crescere per gli impegni futuri.

10 volte meglio

 

Questi sono solo gli ultimi esempi di eccellenze innovative veronesi, realtà industriali che partendo da un’idea vincente sono riuscite a sviluppare un business importante. Tante altre start-up stanno nascendo sul territorio, purtroppo non è facile avere l’ispirazione vincente e riuscire a trovare i fondi per svilupparla, non a caso la maggior parte fallisce o chiude entro un anno dalla fondazione.

Nonostante tutto, Verona si conferma territorio fertile per l’innovazione, una provincia che aiuta con finanziamenti concreti le start-up, perché se crescono nuove realtà, cresce di conseguenza anche l’economia scaligera.
 

 
 
To Be Verona - Via Pancaldo 32, 37138 Verona info@tobeverona.it
To Be Verona è un progetto ASSIMP
assimpToBeVerona Project Management
terzomillenniumToBeVerona
Privacy Policy - Credits: Future Smart